Monday Morning Cooking Club

Pastry Blogger, Monday Morning Cooking Club: i Bienenstich dal ghetto di Varsavia a oggi

Monday Morning Cooking Club

Monday Morning Cooking Club

Questa settimana noi di Gossipfish e la nostra Pastry Blogger vogliamo parlarvi non solo di cucina, dolci e ricette ma di un progetto chiamato Morning Morning Cooking Club realizzato nel 2006 da un gruppo di donne ebree di Sydney, in Australia ispirato dal forte legame tra il cibo e il popolo ebraico: progetto diventato in pochi mesi un libro, un sito ma soprattutto un successo internazionale. Lo scopo di queste giovani donne era creare una raccolta di ricette per rappresentare la diversità della cultura ebraica, un’impresa apparentemente difficile che sono riuscite a realizzare attraverso l’aiuto di Lisa Goldberg che le ha accolte nel suo studio dove tra una tazza di tè e un racconto sono riuscite a selezionare una serie di ricette da condividere. La particolarità di questa raccolta sta nel fatto che ogni ricetta include una breve storia di famiglia – da dove viene la ricetta, come si è evoluta all’interno della famiglia, ecc. – che rende divertente (e spesso toccante) la lettura. Abbiamo scelto una delle tante ricette presenti, quella de Bienenstich tramandata Lena Goldstein, la cui famiglia è cresciuta in Polonia. Scampata alle persecuzioni naziste, immediatamente subito dopo la guerra Lena si trasferì in Australia con il marito e qui per mantenere il contatto con le sue origini continuò a cucinare i Bienenstich, tramandando la ricetta che le aveva dato un vecchio amico tedesco.

Se avete modo acquistate il  Monday Morning Cooking Club, è un testo piacevole da leggere a tratti commovente ma soprattutto perfetto da tramandare da nonne, mamme e figlie. Di seguito trovate la ricetta de Bienenstich “puntura d’ape” chiamata così perchè è una torta a strati con mandorle caramellate e crema alla vaniglia.

Ingredienti

Per la Crosta

  • 4 noci di burro o margarina
  • grandi tuorli d’uovo
  • 6 tazze di farina per tutti gli usi
  • 1/4 tazza di zucchero
  • cucchiaini di estratto di vaniglia

Guarnizione

  • tazza di mandorle tritate
  • 4 noci di burro 
  • 1/2 tazza di zucchero 
  • cucchiai di miele

Procedimento

Preriscaldare il forno a 350 gradi. Per preparare la crosta, unisci burro, tuorli d’uovo, farina, zucchero e vaniglia in una grande ciotola. Mescolare e spremere il composto con le mani fino a formare un impasto liscio. Distribuire uniformemente la miscela sul fondo di una teglia da forno imburrata. Accantonare.

Bienenstich-4-759x500
Per fare il condimento, sciogliere il burro, lo zucchero e il miele in una casseruola. Una volta sciolto, aggiungi le mandorle tritate e mescola per unire. Versare la miscela di copertura sulla crosta e distribuire uniformemente. Cuocere per 40-45 minuti. Lasciare raffreddare completamente nella teglia prima di affettare con un coltello affilato. Usa una spatola sottile per estrarre con cautela i quadrati dalla teglia.

 



Laureata in giurisprudenza, appassionata di musica italiana e di letteratura. Mamma a tempo pieno, adoro scrivere e il web mi ha dato questa opportunità. Blogger per gioco, a poco a poco è diventato un lavoro gratificante e appagante. La moda, il gossip sono gli argomenti che prediligo in particolare con uno sguardo al passato e ai trend vintage.


'Pastry Blogger, Monday Morning Cooking Club: i Bienenstich dal ghetto di Varsavia a oggi' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

By Pakino Web